Branding

I 2 punti fondamentali del brand di un artista

Spesso parliamo del brand di un artista, ma che cos’è praticamente?

A me piace descrivere il brand come il modo in cui un artista viene percepito, ma non sempre questo è in linea con quello che l’artista è veramente e con quello che vuole trasmettere.

Questo avviene di solito per due motivi: perché l’artista non ha le idee ben chiare o perché non usa gli strumenti di comunicazione che ha a disposizione in modo corretto.

In questo video ti spiego quali sono i 2 punti focali su cui concentrarsi quando si lavora sul proprio brand:

  1. IL TUO PUNTO DI FORZA (che cosa ti distingue dagli altri artisti perché un collezionista debba scegliere proprio te?)
  2. IL BISOGNO CHE SODDISFI (ricordati che chi compra arte lo fa sempre per soddisfare una propria necessità)

E tu sapresti dire qual è il tuo punto di forza e quale bisogno vorresti soddisfare nel tuo pubblico? Scrivilo nei commenti.

4 commenti

  1. Ciao 😊
    Non è facile rispondere a questa domanda. Direi per quanto riguarda il bisogno 2 cose : la prima è quella di far viaggiare le persone con la fantasia e portarle, sulla base degli input dati da me nell’opera, a creare la storia del personaggio raffigurato ed essendo che ognuno di noi ha percezioni diverse date dal nostro vissuto saranno portati a creare una storia che li rappresenti in qualche modo attraverso un loro desiderio, una situazione vissuta e questo li dovrebbe portare al secondo bisogno che vorrei soddisfare ovvero la riflessione. Guardare l’opera,oltre a farli evadere dalla realtà spesso pesante e in cui non spesso si riconoscono più, vorrei li portasse a riflettere sugli aspetti che potrebbero migliorare la loro vita , capire cosa non li soddisfa più e perché. Come lo faccio o comunque cerco di farlo? Rappresentando temi reali adattabili alla nostra vita e vissuto attraverso creature fantastiche, simbolismi , dettagli che spiccano . Il fatto che poi siano tutte figure femminili e il mio modo di inserire me stessa in loro e come chi osserva portano anche me a esorcizzare aspetti negativi e a riflessioni, è terapeutico. Ogni opera è una sfaccettatura di me , come frammenti di uno specchio rotto che mi raffigurano ma tutti in modo leggermente diverso,mi portano ad analizzare vari aspetti del mio carattere e dalla mia personalità.

    Scusa il tema 😅 mi piacerebbe sapere cosa ne pensi Stefania.
    Grazie per tutto quello che fai.

    1. Ciao Alice e grazie per il tuo commento così ricco e ben articolato. Complimenti, è importante fare una riflessione approfondita sul proprio brand. Così su due piedi, senza analizzare il tuo lavoro, non mi è possibile esprimermi. Ma da quello che scrivi hai le idee molto chiare e questo è l’importante. A presto, Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli consigliati