Branding Web e Social media

Come scrivere la tua biografia e il tuo statement

La biografia e lo statement sono due testi fondamentali per un artista.

Servono a presentarti e a descrivere al tuo interlocutore il tuo percorso artistico e il pensiero che guida il tuo lavoro.

Chiunque desideri capire chi sei, che cosa fai e perché lo fai vorrà leggere la tua biografia e il tuo statement.

Che cosa sono la biografia e lo statement?

La biografia è un testo che descrive i momenti più importanti della tua carriera artistica, i tuoi studi e il tuo percorso.

Lo statement è invece un testo che descrive il tuo lavoro, perché fai arte e cosa vuoi comunicare.

Quando servono?

La biografia e lo statement ti serviranno:

  • Nel tuo sito web.
  • Quando ti vuoi proporre ad una galleria.
  • Quando ti vuoi proporre ad una piattaforma di vendita online.
  • Quando vuoi partecipare ad un concorso.
  • Quando organizzi una mostra.
  • Per la stampa di un catalogo.

Insomma, avrai capito che questi sono dei testi essenziali che ti serviranno nei momenti cruciali della tua carriera artistica.

Per questo motivo dovrai assicurarti che siano impeccabili.

Come scriverli?

Innanzitutto la parola chiave è semplicità.
Non infarcire i testi di termini comprensibili solo agli addetti ai lavori. Il tuo obiettivo è quello di farti capire da chiunque, qualsiasi sia il suo livello di preparazione culturale.

Evita inoltre di scrivere periodi troppo lunghi e di inserire frasi subordinate in eccesso. Prediligi le frasi brevi, di 30 parole al massimo, tenendo il più possibile vicini soggetto, verbo e complemento.

Ricordati che essere semplice non vuol dire essere banale, ma avere rispetto dell’interlocutore.

Come scrisse Primo Levi:

La scrittura serve a comunicare, a trasmettere informazioni o sentimenti da mente a mente, da luogo a luogo e da tempo a tempo, e chi non viene capito da nessuno non trasmette nulla, grida nel deserto. Quando questo avviene, il lettore di buona volontà deve essere rassicurato: se non intende un testo, la colpa è dell’autore, non sua.

“Dello scrivere oscuro”, in L’Altrui mestiere, Primo Levi

Cosa scrivere?

Vediamo ora nel dettaglio il contenuto dei singoli testi.

  • BIOGRAFIA: 

Il testo deve avere una lunghezza massima di 200-250 parole.

Nella prima parte del testo offri una panoramica della tua carriera, inserendo subito un riferimento ai tuoi traguardi, riconoscimenti o lavori più significativi.

Procedi poi una descrizione più dettagliata del tuo percorso dagli esordi al momento attuale.

Infine puoi inserire eventuali collaborazioni significative e le esposizioni più importanti di cui sei stato protagonista.

  • STATEMENT: 

Anche questo testo deve avere una lunghezza massima di 300 parole e deve rispondere a queste tre domande fondamentali:

  1. COSA? Che tipo di opere realizzi? Quale tecnica prediligi?
  2. PERCHÈ? Perché fai arte? Cosa vuoi comunicare? A chi/cosa ti ispiri? Perché hai scelto di utilizzare proprio quel tipo di tecnica?
  3. COME? Come realizzi le tue opere? Com’è il tuo processo creativo?

N.B: ricordati che è preferibile scrivere questi testi in prima persona se li utilizzi per il tuo sito web.

Conclusioni

E tu hai già scritto la tua biografia e il tuo statement? Pensi che siano in linea con i consigli che hai letto in questo articolo?

Fammelo sapere nei commenti.

Se hai bisogno di un aiuto professionale per la stesura di questi testi fondamentali puoi accedere al servizio di Scrittura Professionale per l’arte.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.