Come stipulare un contratto per opere su commissione

Realizzare opere d’arte su commissione a volte può essere un’impresa difficile per gli artisti.

Ecco alcuni timori che spesso mi vengono confidati:

  •  E se alla fine l’opera non piace?
  •  E se dopo tante ore di lavoro il committente decide di non acquistare l’opera?
  •  E se non riesco a comprendere esattamente quello che il committente ha in mente?

Una delle soluzioni migliori per gestire al meglio le commissioni è quella di stipulare un CONTRATTO DI COMMISSIONE.

In questo modo le possibilità di un lieto fine sono sicuramente maggiori.

In questo video trovi alcuni consigli per gestire le tue commissioni al meglio grazie all'uso del contratto.

 

 


SCARICA IL CONTRATTO DI COMMISSIONE GRATUITO

Compila il form per ricevere il Modello di Contratto di Commissione direttamente nella tua casella di posta elettronica:

Scaricando il contratto di commissione entrerai a far parte della mia mailing list.

Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un click.


 

E tu hai mai realizzato opere su commissione? Com’è stata la tua esperienza? Scrivilo nei commenti.

 

4 Commenti

  1. Rossella Battaglia

    Per ora tutto bene, ma ho lavorato su commissione di persone conosciute o arrivate a me tramite conoscenze.
    Utilissima per entrambe le parti interessate, la soluzione del contratto, che sin’ora non ho mai utilizzato, ma che utilizzerò sicuramente per le prossime commissioni!
    Grazie Stefania!!!

  2. Ê da alcuni anni che lavoro su commissione. Contratti a volte si a volte no. Ma sono d’accordo che è meglio proteggerci con un contratto. Piace il mio lavoro? E per quello che vogliono un’opera. Ma al momento di consegna sono sempre nervosa sperando che il cliente sia più che soddisfatto. Mi è successo una volta il rifiuto ma per motivi non del tutto chiari. Per fortuna non era un ritratto ma un sogetto piu universale e quindi l’ho venduto ad altri collezionisti. Mi è andata bene.
    La commissione per me è sempre una sfida e a volte mi porta ad affrontare complessità che non incontrerei necessariamente dipingendo solo per me.

    1. Ciao Sandra, grazie per il tuo commento 🙏🏻 le commissioni sono sempre una sfida è un po’ di nervosismo ci sta. Purtroppo episodi spiacevoli possono capitare, fa parte del lavoro. Ma l’importante è essere soddisfatti dei risultati complessivi e metterci tutto il nostro impegno. Comunque dalle tue storie Instagram vedo che i tuoi committenti sono sempre felicissimi quando ricevono una tua opera. Bravissima 👏🏻

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.