Le 2 caratteristiche fondamentali del prezzo di un’opera d’arte

Oggi parliamo di prezzi delle opere d'arte, cruccio di moltissimi artisti.

Capita spesso purtroppo che di fronte a dei prezzi fissati senza criterio i collezionisti possano letteralmente fuggire...

 

Ma davvero i prezzi possono far fuggire i collezionisti?

La risposta è sì, in particolare se

1. I prezzi non sono chiari: i collezionisti non amano contattarti per chiederti il prezzo di un’opera. Questo può mettere a disagio l’acquirente e spingerlo a rivolgersi altrove.
 

2. I prezzi non sono coerenti: devi essere sicuro che i tuoi prezzi siano fissati in modo equo, in linea con il tuo brand e la tua collocazione all’interno del mercato. Prezzi sballati fanno desistere immediatamente il possibile compratore.

Quindi le due caratteristiche fondamentali dei prezzi delle tue opere d'arte devono essere CHIAREZZA e COERENZA.

Ricordati che oggi chi compra arte può fare in pochi minuti una ricerca online, fare qualche confronto e capire subito se i prezzi che proponi siano sensati o meno.

Non sottovalutare questo aspetto, prezzi troppo alti o troppo bassi possono farti percepire come un artista poco professionale.

E tu ti senti “a posto” con i prezzi delle tue opere d’arte? Sono chiari e coerenti? Scrivilo nei commenti.

Se ti serve un aiuto per decidere i prezzi delle tue opere d'arte puoi richiedere una Valutazione Professionale oppure accedere al Webinar "Come decidere il prezzo delle tue opere d'arte".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.